PRATICA DEL KI
(secondo il Sistema di Vita Naturale)
Michelangelo Chiecchi

"Un dolce lago è circondato dalle montagne, il lago riflette le montagne e il paradiso che lo circonda. Ma se una leggera brezza muove le acque del lago queste non riflettono più nulla e con l'aumentare del vento, il lago si trasforma in una pozza di acqua nera."

Così è la nostra mente, quando è calma riesce a essere in perfetta sintonia con tutto il nostro essere e con l'Universo e tutto ci appare semplice e raggiungibile.

Nel momento in cui iniziano le emozioni non riusciamo più a raggiungere quello che ci eravamo prefissati, anzi, non sappiamo più neanche quello che veramente vogliamo o chi siamo.

Attraverso l'applicazione dei quattro principi base del Ki, si trova la strada per raggiungere la perfetta congiunzione mente/corpo.




Ciò ci permette di essere in armonia con noi stessi e totalmente concentrati sugli obiettivi che vogliamo raggiungere.

Nel seminario verranno insegnati i principi base e numerosi esercizi utili per comprendere cos'è il Ki e per imparare a mantenere la perfetta sintonia mente/corpo (scin scin toitzu).

Tutte le discipline moderne cercano l'armonizzazione mente/corpo partendo dalla mente, la rivoluzione di questa disciplina è l'approccio inverso: si parte dal corpo per stabilizzare la mente.

Verranno anche insegnate delle tecniche per svincolarsi dall'attitudine alla violenza (sempre segnale di paura): non contrastare la forza dell'opponente, chi combatte dà energia all'altro. Vince colui che unifica e non lotta.